News


Coronavirus: Azienda Sanitaria Provinciale, modalità di gestione dei protocolli per gli istituti scolastici

Comunicato dell'Azienda Sanitaria Provinciale

 

 Preso atto dell’aumento di segnalazioni di casi di positività in ambiente scolastico, si ritiene opportuno segnalare quanto segue, al fine di ribadire le corrette modalità di gestione di tali evenienze, anche alla luce di una non corretta sovrapposizione tra i metodi diagnostici “tampone antigenico” e “tampone molecolare” che si rileva nelle azioni amministrative intraprese dai singoli Istituti Scolastici.

In primo luogo, si specifica che la positività al COVID 19 derivante da tampone antigenico (eseguito di norma presso laboratori privati) non consente l’avvio delle attività che per legge sono di pertinenza del Dipartimento di Prevenzione della nostra ASP, trattandosi di strumento destinato prioritariamente alle attività di screening di massa, con una attendibilità inferiore a quella del tampone molecolare.
Peraltro, la positività derivante dal tampone antigenico deve essere obbligatoriamente comunicata al Dipartimento di Prevenzione medesimo: a) direttamente dal laboratorio analisi che ha eseguito il test; b) dal soggetto positivo mediante il proprio medico curante; c) tramite autosegnalazione diretta al Dipartimento medesimo da parte del soggetto positivo.
Sono assolutamente da evitare, da parte di soggetti asintomatici positivi al tampone antigenico, tutte le forme di accesso diretto al Pronto Soccorso dell’Ospedale S. Giovanni di Dio.
L’esecuzione immediata di tampone molecolare a cura delle strutture sanitarie pubbliche, attivate dal Dipartimento di Prevenzione, consentirà, in caso di accertata positività, di avviare le attività di tracciamento dei contatti stretti del positivo.
Con riguardo alle istituzioni scolastiche nel cui ambito si verificasse un caso di positività al COVID 19 da tampone antigenico, la segnalazione della positività, nell’immediatezza della conoscenza, dovrà essere comunicata dal Dirigente scolastico, o dal referente scolastico COVID 19, direttamente ed immediatamente al Dipartimento di Prevenzione dell’ASP o all’Ufficio Igiene Pubblica, o alla Direzione Sanitaria aziendale, onde consentire l’applicazione di quelle misure di contenimento che saranno ritenute necessarie nell’immediato, in attesa dell’esito del tampone molecolare.
Si coglie l’occasione per rappresentare che l’entità e la natura delle misure di contenimento, soprattutto in presenza di semplice tampone antigenico positivo, dovranno essere concordate tra il Dirigente Scolastico ed il Dipartimento di Prevenzione, onde evitare sovrapposizioni di procedure o azioni di tipo “massivo”, magari non proporzionate all’entità del rischio potenziale.
L’Azienda Sanitaria Provinciale rimane comunque a disposizione delle Istituzioni Scolastiche, con tutte le sue strutture dedicate all’emergenza COVID 19, per ogni forma di supporto che si rendesse necessaria, consigliando vivamente la concreta consultazione con i nostri Uffici preventivamente all’adozione di misure di contenimento in presenza di semplice tampone antigenico positivo.
Fonte: Azienda Sanitaria Provinciale Crotone